Cerca
Close this search box.

Entusiasmo e preoccupazioni: l’uso militare delle tecnologie del linguaggio

Due serie di soldatini giocattolo, una gialla e una verde, schierate una contro l'altra su uno sfondo a blocchi colorati

Dopo l’iniziale entusiasmo globale per l’avvento di ChatGPT e dei generatori di immagini basati sull’IA, le autorità governative hanno cominciato a esprimere preoccupazioni riguardo ai possibili utilizzi più oscuri di questa tecnologia. La capacità dei grandi modelli di linguaggio, come ChatGPT, di esaminare enormi quantità di informazioni in pochi istanti e di sintetizzarle in pochi […]

L’AI per la segnalazione della pedopornografia

Questa analisi mette in evidenza una complessa interazione tra innovazioni tecnologiche, normative legali e l’imperativo etico della protezione dei minori. La dipendenza crescente dall’AI e le restrizioni legali presenti creano ostacoli significativi in una risposta efficace e tempestiva alle segnalazioni di abuso sessuale su minori online.

Diplomazia Segreta Cino-Statunitense per la Sicurezza dell’AI

Madhumita Murgia, nel Financial Times di giovedì 11 gennaio 2024, ha rivelato l’esistenza di incontri segreti focalizzati sulla sicurezza dell’intelligenza artificiale (AI), tenutisi a Ginevra in due distinti momenti, uno a luglio e l’altro a ottobre dell’anno precedente. Questi dialoghi di alto livello hanno coinvolto scienziati e esperti politici di spicco provenienti da eminenti gruppi nordamericani nel campo dell’AI, quali OpenAI, Anthropic e Cohere, che si sono seduti al tavolo delle trattative con rappresentanti dell’Università di Tsinghua e di altre rinomate istituzioni statali cinesi.

Israele sta utilizzando l’IA per bersagliare la Striscia di Gaza

L’IDF (Israel Defense Forces, Forze di Difesa Israeliane), ha dichiarato di aver identificato “oltre 12.000” bersagli nella Striscia di Gaza attraverso la sua divisione di amministrazione dei bersagli. Questa divisione, creata nel 2019, è classificata, ma si sa che utilizza un sistema basato sull’IA chiamato “Habsora” (il Vangelo in inglese), che è stato impiegato per […]

Gli Stati Uniti vogliono usare sempre di più l’IA per scopi militari

Il dipartimento della difesa degli Stati Uniti sta accelerando l’adozione di armi autonome grazie all’intelligenza artificiale, in un’iniziativa ambiziosa denominata Replicator. L’obiettivo è schierare migliaia di veicoli autonomi abilitati dall’IA entro il 2026, una mossa strategica per tenere il passo con la Cina nella corsa tecnologica. La Deputy Secretary of Defense, Kathleen Hicks, ha dichiarato […]

Forti preoccupazioni per i droni autonomi dotati di IA

La prospettiva di droni autonomi dotati di intelligenza artificiale che prendono decisioni letali preoccupa diverse nazioni, ma le resistenze degli Stati Uniti e altre potenze impediscono progressi nei vincoli legali proposti. Stati Uniti, Cina e altre nazioni avanzano rapidamente nello sviluppo di tecnologie che potrebbero rivoluzionare la guerra, affidando decisioni di vita e morte a […]

Un nuovo chatbot per parlare con la tua auto

La startup di auto a guida autonoma Wayve presentato un modo per interrogare i suoi veicoli. L’idea è quella di utilizzare la stessa tecnologia alla base di ChatGPT: l’azienda ha combinato il suo software di guida autonoma esistente con un modello linguistico di grandi dimensioni, creando un modello ibrido che ha chiamato LINGO-1. LINGO-1 sincronizza […]

ShieldAI schiera un team di tre droni militari.

ShieldAI è una società americana di tecnologia aerospaziale che sviluppa piloti di caccia, droni e tecnologie alimentate dall’intelligenza artificiale per le operazioni di difesa. Grazie al suo sistema “Hivemind AI pilot“, l’azienda ha potuto schierare ben tre V-BAT (sistema aereo senza pilota) per monitorare e sorvegliare incendi selvaggi simulati. Con questo test, grazie alla collaborazione […]

L’Ucraina sta usando droni dotati di intelligenza artificiale

Il Ministero della Difesa ucraino ha dato il via libera all’impiego dei droni SAKER SCOUT, prodotti in Ucraina e dotati di intelligenza artificiale (IA) e avanzate ottiche, all’interno delle Forze Armate Ucraine (AFU). Questi droni, in grado di individuare bersagli nascosti nemici spesso sfuggiti all’occhio umano, utilizzano l’IA e le ottiche avanzate per rilevare e […]

Accedi per vedere questi contenuti

registrati se non lo ha ancora fatto