Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.

Microsoft vuole brevettare uno zaino basato sull’IA

Microsoft ha depositato un brevetto per uno zaino dotato di intelligenza artificiale (IA) che va oltre la funzionalità tradizionale. Il brevetto, presentato il 2 maggio 2023 e pubblicato il 24 agosto 2023, suggerisce che questo zaino IA avrebbe capacità avanzate, come la scansione dell’ambiente, il riconoscimento dei comandi vocali e l’esecuzione di compiti contestuali. Per raggiungere queste funzioni, lo zaino sarebbe dotato di una serie di sensori, tra cui pressione, microfono, fotocamera, GPS, bussola e sensori biometrici, oltre a display, altoparlanti e un processore.

Lo zaino IA potrebbe ricevere comandi vocali contestuali dagli utenti, identificare oggetti nell’ambiente utilizzando l’IA e svolgere compiti contestuali in risposta a questi comandi. Un esempio mostrato nel brevetto coinvolge uno sciatore che interroga lo zaino sulle piste. Tuttavia, va notato che il brevetto rappresenta solo un concetto e non una garanzia di prodotto.

Anche se non è previsto che lo zaino faccia la sua apparizione nell’evento di lancio di settembre di Microsoft, l’azienda esplorerà ulteriormente le innovazioni legate all’IA. In passato, Microsoft ha presentato brevetti per prodotti mai realizzati, quindi la strada per la produzione di uno zaino IA potrebbe essere lunga.

Leggi qui l’intero articolo: Microsoft filed a patent for an AI backpack straight out of a sci-fi movie

Accedi per vedere questi contenuti

registrati se non lo ha ancora fatto