Cerca
Close this search box.

L’intelligenza artificiale si evolve: Gemini 1.5 Pro e le sue promesse

immagine con punto di vista dal basso verso l'alto di architettura di un edificio di google. Vista dall'interno, effetto circolare. Colori freddi.

Sono passati una decina di giorni dal lancio di Gemini 1.5 Pro, una nuova generazione del modello di intelligenza artificiale di Google che offre miglioramenti significativi nella gestione di grandi quantità di dati, compresi video, testi e immagini.  Questo modello consente all’intelligenza artificiale di attivare solo le parti rilevanti della rete neurale per compiti specifici, […]

Lavorare nell’ombra: Il dilemma dei moderatori di TikTok e Bugo Live in Pakistan

due computer, uno nero e un Mac mettallizzato co occupano circa il 70% dell'area dell'immagine, e il restante 30 % è occupato da un avambraccio che digita su uno dei computer, la prospettiva è da sopra dietro alla spalla destra del soggetto.

Durante il lockdown del Covid-19 del 2020, in Pakistan, piattaforme come TikTok e Bugo Live hanno registrato un aumento della domanda di moderatori di contenuti. Sono molti i laureati qualificati che hanno accettato questi ruoli temporanei e che ora si trovano bloccati in una carriera poco gratificante, incapaci di trasferire le proprie competenze in altri […]

Intelligenza Artificiale e secolarizzazione

È prevedibile che l’affermarsi dell’Intelligenza Artificiale comporterà una secca perdita dell’idea di trascendenza e una sempre più completa “naturalizzazione” dell’uomo.

ChatGPT “impazzito” solleva domande fondamentali tra gli utenti su Reddit

Immagine scura di un cellulare con schermata di sfondo nera e la scritta "OpenAI" con il suo logo.

Martedì scorso molti utenti di ChatGPT hanno segnalato su Reddit risultati inaspettati, descrivendo l’AI come “impazzito”.  “Mi ha dato la stessa identica sensazione di guardare qualcuno che perde lentamente la testa per psicosi o demenza”, ha scritto un utente di Reddit in risposta a un post sul bugging di ChatGPT. “È la prima volta che qualcosa legato […]

Deepfake su X: il fallimento della moderazione dei contenuti

Una ragazza in una piscina ripresa da sott'acqua. Si ha il corpo sommerso e se ne vede il riflesso sul pelo dell'acqua

Quando sui forum dedicati alla pornografia generata da intelligenza artificiale hanno iniziato a circolare video deepfake di Bobbi Althoff, la risposta iniziale è stata relativamente silenziosa. Tuttavia, la situazione ha preso una svolta significativa quando uno di questi video è stato pubblicato su X. Il video è diventato di tendenza sulla piattaforma, in sole nove […]

I Fantasmi Digitali: Sfide e Prospettive

Immagine molto buia, quasi nera, da cui spiccano al centro due riproduzioni di fantasmi ottenute con lenzuola bianche, le due figure sono in trasparenza e si sovrappongono per metà.

Il rapporto “Generative Ghosts: Anticipating Benefits and Risks of AI Afterlives” esplora il dilemma etico e progettuale dei “fantasmi generativi”, avatar AI di persone decedute.  Re;memory ad esempio, è un “servizio umano AI premium” che consente a chi è rimasto di ricordare “i propri cari per sempre”. Per soli 10-20.000 euro, gli acquirenti ottengono una […]

Sora e il futuro incerto della percezione umana.

Cervello rappresentato da connessioni elettroniche riprendendo lo schema degli impulsi neurali. il cervello in questione esce da una base a forma del logo di OpenAI. Sfondo marrone.

Nel mondo sempre più complesso dell’intelligenza artificiale, l’avvento di Sora segna un punto di non ritorno. Questo modello di intelligenza artificiale, annunciato ma non ancora rilasciato da OpenAI, genera sensazioni simili a quelle percepite quando le nuvole annunciano una tempesta. Sora apre la strada a un mondo in cui i confini tra realtà e finzione […]

Il dilemma etico delle Voci AI dei bambini uccisi

Genitori di bambini vittime della violenza armata, spinti dal voler bloccare la diffusione incontrollata delle armi negli USA, hanno utilizzato l’intelligenza artificiale per ricreare le voci dei loro figli scomparsi. Questo progetto emerge in un contesto americano dove il dibattito sul controllo delle armi è fortemente polarizzato, riflettendo la profonda divisione nella società statunitense riguardo alla regolamentazione delle armi da fuoco e al diritto costituzionale di possederle.

L’AI non combatte la solitudine

Anna Mae Duane affronta il problema della solitudine negli Stati Uniti, paragonando i suoi effetti nocivi a quelli di fumare 15 sigarette al giorno. Questa situazione non solo danneggia la salute individuale ma minaccia anche la democrazia, per la quale è fondamentale il senso di connessione tra i cittadini. Le aziende tecnologiche propongono l’utilizzo di chatbot intelligenti come rimedio alla solitudine, mentre Duane sottolinea che affidarsi soltanto alla tecnologia non è adeguato.

Il lungotermismo: la filosofia della Silicon Valley

Il lungotermismo si concentra su progetti ambiziosi come la colonizzazione dello spazio o lo sviluppo di intelligenza artificiale avanzata, tende a favorire una ristretta élite che ha le risorse e le capacità per investire in queste iniziative a lungo termine. Questo crea una disparità dove il benessere e le prospettive future delle élite tecnologiche e finanziarie vengono valorizzati più delle esigenze immediate della maggior parte della popolazione mondiale.

Accedi per vedere questi contenuti

registrati se non lo ha ancora fatto